TORRONE DI MANDORLE (Minnulata)

Il torrone di mandorle, chiamato minnulata in dialetto siciliano, è un croccante di mandorle caramellate di semplicissima realizzazione. È diffuso in tutta la Sicilia e, in particolar modo, nel territorio palermitano, dove è d’uso sgranocchiarlo prevalentemente durante il periodo degli eventi popolari in grado di richiamare bancarelle e ristoratori di strada.

INGREDIENTI
400 gr di mandorle
320 gr di zucchero semolato
q.b. gocce di limone o arancia

PROCEDIMENTO
Versate lo zucchero nella pentola con qualche goccia di limone o arancia e accendete la fiamma mantenendola a livello bassissimo, non mescolate lo zucchero assolutamente. Nel frattempo tostate le mandorle in una padella antiaderente sempre a fuoco bassissimo, questo per poterle mantenere sufficientemente calde al momento di versarle nello zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente iniziate a mescolare qualche secondo e aggiungete subito le mandorle, lasciate cuocere 2 minuti esatti mescolando. Spegnete il fuoco e trasferite velocemente il composto su un piano di marmo precedentemente oliato. Appiattite il torrone usando un batticarne bagnato e successivamente tagliatelo a strisce di circa 3 cm di larghezza aiutandovi con un coltello e un martello. Qualche secondo e il vostro torrone è asciutto e indurito, pronto per essere gustato. Potete conservare il torrone in un contenitore di vetro anche per un mese, magari tagliato a quadratini così da poter essere servito facilmente.